Ex Ilva, Banzato (Federacciai): ” No al cambio delle regole del gioco”

(Teleborsa) – “Non si possono cambiare le regole del gioco o incrementare i rischi, sia aziendali che personali, per chi è stato chiamato, con notevoli sforzi, a risolvere i problemi di Taranto“. È quanto emerge dall’intervento del Presidente di Federacciai Alessandro Banzato, nel corso del suo intervento all’assemblea annuale dell’associazione sul tema ArcelorMittal-ex Ilva. La Consulta aveva infatti restituito gli atti al giudice per le indagini preliminari di Taranto, che aveva chiesto di valutare l’incostituzionalità del decreto Salva-Ilva. La legge è cambiata, ha spiegato la Corte Costituzionale, e quindi al termine della camera di consiglio non è arrivata alcuna decisione.

Infine, sulla vicenda della Ferriera di Servola, a rischio di chiusura, il giudizio è ancora più netto: “Quello che sta succedendo a Trieste è paradossale e rischia di diventare un precedente molto preoccupante soprattutto se, per analogia, viene rapportato alla situazione di Taranto”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ex Ilva, Banzato (Federacciai): ” No al cambio delle regole del&...