Eurozona, solide le prospettive di crescita

(Teleborsa) – “Negli ultimi mesi le prospettive per l’attività economica sono migliorate nonostante le incertezze politiche e la ripresa dell’inflazione. Il commercio mondiale è risultato più vivace, sostenuto in particolare dalle importazioni cinesi. Nei principali Paesi, le indagini sulle imprese indicano un miglioramento delle prospettive a breve termine. Inoltre la politica fiscale americana è attesa assumere un orientamento positivo. E’ quanto rivelato dall’Eurozone Economic Outlook redatto da ISTAT, IFO Institute e INSEE. I tre istituti di statistica (italiano, tedesco e francese) vedono un consolidamento della crescita nella zona euro.

Nel corso del 2017 l’economia della zona euro è prevista in salita ad un ritmo simile a quello registrato alla fine del 2016 (+0,4% nel primo trimestre +0,5% nel secondo +0,4% nel terzo) .

Le principali determinanti dell’espansione dovrebbero essere il consumo privato, favorito dall’aumento del reddito disponibile e dalle favorevoli condizioni del mercato del lavoro, e gli investimenti guidati dal miglioramento delle aspettative sulle prospettive dell’economia. Anche gli investimenti in costruzioni sono previsti in accelerazione.

L’atteso miglioramento dell’economia internazionale potrebbe costituire un ulteriore impulso alla crescita.

Tuttavia non si devono sottovalutare i rischi. L’incertezza rimane elevata in particolare per quanto riguarda il futuro delle relazioni tra il Regno Unito che ha dato via alla Brexit e l’Unione Europea. Da monitorare anche gli esiti delle elezioni politiche in Francia e Germania. Un ulteriore rischio al ribasso è costituito da un aumento più sostenuto dell’inflazione che comprimerebbe il reddito disponibile delle famiglie e la loro spesa.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurozona, solide le prospettive di crescita