Eurozona, rallenta la bilancia commerciale di agosto

(Teleborsa) – Scambi commerciali più fiacchi all’esterno e all’interno dell’Europa ad agosto.

Il surplus è infatti di 16,1 miliardi di euro, al di sotto dei 17,5 miliardi registrati nello stesso mese del 2016 e dei 23,3 milioni attesi gli analisti.

Il dato, reso noto dall’Istituto di statistica dell’Unione Europea (Eurostat), indica che le esportazioni sono salite su anno del 6,8% a 171,5 miliardi di euro, mentre le importazioni sono salite dell’8,6% a 155,4 miliardi.

L’interscambio commerciale all’interno dell’area della moneta unica si è portato a 132,9 miliardi di euro, in crescita del 7,6% rispetto all’anno prima.

Per l’intera Unione Europea (EU-28) si è registrato un surplus di 5,1 miliardi di euro, rispetto al disavanzo di 8,2 miliardi registrato l’anno scorso. Le esportazioni sono schizzate al +6,4% e le importazioni sono aumentate del 3,9%.

Eurozona, rallenta la bilancia commerciale di agosto
Eurozona, rallenta la bilancia commerciale di agosto