Eurozona, indici PMI: crescita oltre ogni previsione a marzo

(Teleborsa) – L’economia dell’eurozona si rafforza a marzo, grazie all’espansione del settore manifatturiero ed al miglioramento dei servizi. Lo confermano i dati preliminari degli indici PMI manifatturieri e dei servizi diffusi oggi.

L’Indice PMI manifatturiero, elaborato da IHS Markit, è salito a 62,4 punti (record da giugno 1997) dai 57,9 precedenti, risultando superiore ai 57,7 punti attesi dagli analisti. L’impennata del manifatturiero è stata guidata dal brusco incremento della produzione industriale tedesca, accompagnata dalla più rapida crescita produttiva da gennaio 2018 sia in Francia che nel resto dell’intera eurozona.

Si rafforza anche il PMI dei servizi, attestandosi a 48,8 punti dai 45,7 precedenti, risultando superiore ai 46 punti del consensus. Di conseguenza il PMI composito si porta a 52,5 punti dai 48,8 precedenti (era atteso a 49,1 punti): è il valore più alto in 8 mesi. Anche il flusso dei nuovi ordini dell’intera eurozona è tornato in espansione, segnando la crescita maggiore da luglio.

Fra le maggiori economie europee, la Germania mostra un miglioramento del PMI manifatturiero a 66,6 da 60,7, sopra il consensus di 60,8 ed un miglioramento del PMI sevizi a 50,8 da 45,7 (atteso 46,2). In Francia, il PMI manifatturiero si porta a 58,8 da 56,1 (consensus 56,5) ed il PMI servizi a 47,8 da 45,6 (atteso 45,5).

“L’economia dell’eurozona ha superato a marzo ogni previsione, mostrando un’espansione molto più forte di quella anticipata grazie principalmente all’aumento record della produzione manifatturiera”, ha commentato Chris Williamson, Chief Business Economist presso IHS Markit.

“Detto ciò, a causa dell’aumento del tasso di infezione del Covid-19 e dell’introduzione delle nuove restrizioni, le previsioni future sono in discesa – ha aggiunto – La natura a due velocità dell’economia probabilmente persisterà ancora per qualche tempo. Le imprese manifatturiere infatti stanno traendo vantaggio dalla ripresa della domanda globale, mentre quelle dei servizi che sono a stretto contatto con il pubblico, restano vincolate alle misure di distanziamento sociale”.

(Foto: © andreykuzmin / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurozona, indici PMI: crescita oltre ogni previsione a marzo