Eurozona, il mercato edile sente odore di crisi

Frena il mercato dell’edilizia in Europa. Il mese di agosto ha registrato un forte rallentamento della produzione nel settore delle costruzioni, confermando il trend di progressivo rallentamento delineato nel corso dei mesi estivi.

La produzione nelle costruzioni, fa sapere l’Eurostat, ha evidenziato ad agosto un decremento mensile dello 0,2%, rispetto al +0,4% registrato a luglio (rivisto da un preliminare +1%). Su base annua il dato ha registrato una discesa del 6%.

Nell’Europa dei 28, invece, si è registrato un calo dell’1,2% su base mensile (+0,7% il mese precedente) e una diminuzione del 5% su base annua.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurozona, il mercato edile sente odore di crisi