Eurozona, continuano a crescere i prezzi alla produzione

(Teleborsa) – Prosegue la crescita dei prezzi alla produzione della zona euro. Nel mese di gennaio, il dato ha registrato un rialzo dell’1,4% superiore a quello del mese precedente (+0,9%) e delle stime degli analisti (+1,2%).

Secondo quanto comunicato dall’Ufficio di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat), il dato è invariato su base annuale, mentre era calato dell’1,1% a dicembre. Il dato si confronta con il -0,4% del consensus.

I prezzi nell’intera Unione europea segnano parimenti una variazione positiva dello 1,4% su base congiunturale e dello 0,2% su base tendenziale.

I prezzi alla produzione, su base mensile nell’area euro, sono aumentati del 3,5% nel settore energetico, dell’1,2% per i beni intermedi, dello 0,4% per i beni strumentali e per i beni di consumo durevoli e dello 0,1% per i beni di consumo non durevoli. I prezzi nell’industria totale esclusa l’energia sono aumentati dello 0,8%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurozona, continuano a crescere i prezzi alla produzione