Eurozona, consumatori sempre più pessimisti

(Teleborsa) – Si deteriora ancora la fiducia dei consumatori di Eurolandia, confermando un peggioramento delle aspettative, in atto sin dall’inizio del 2016.

La stima flash del dato sul sentiment dei consumatori indica per il mese di febbraio un valore di -8,8 punti rispetto al dato di gennaio di -6,3, risultando peggiore alle attese degli analisti che indicavano un -6,7.

Invece, nel complesso dell’Unione Europea l’indicatore è sceso di 2,4 punti a -6,6 da -4,2. Lo rende noto la Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN).

Eurozona, consumatori sempre più pessimisti
Eurozona, consumatori sempre più pessimisti