Eurozona ancora in rallentamento. €-Coin scende ancora a ottobre

(Teleborsa) – La congiuntura europea continua a dare segnali di debolezza. Lo conferma l’indicatore €-Coin del mese di ottobre, che è diminuito ancora, proseguendo la tendenza in atto da un anno ed attestandosi a 0,13 punti da 0,16 di settembre.

L’andamento dell’indicatore – sottolinea Bankitalia che lo ha sviluppato – risente in particolare della debolezza dell’attività manifatturiera e del conseguente pessimismo delle imprese del settore.

L’indicatore €-Coin, pubblicato mensilmente dalla Banca d’Italia e dal CEPR, fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’Eurozona, in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle componenti più erratiche (stagionalità, errori di misura e volatilità di breve periodo).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurozona ancora in rallentamento. €-Coin scende ancora a ottobr...