Europa apre con cautela. Occhi puntati sulla BCE

(Teleborsa) – Inizia questa giornata festiva con un lieve ottimismo Piazza Affari che si mostra in frazionale rialzo rispetto ad un’Europa cauta.  

Non sono giunte indicazioni positive dalla borsa di Tokyo che ha chiuso ancora una giornata in ribasso, mentre dal Beige Book emerge che l’economia americana si mostra in  moderato recupero. Gli investitori comunque rimangono cauti a guardare con gli  occhi puntati alla BCE che oggi si pronuncerà in materia di tassi d’interesse.

L’Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,12. L’Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,38%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 48,99 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 125 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,38%.

Tra le principali Borse europee, Francoforte, rimane sulla parità, giornata moderatamente positiva per Londra, che sale di un frazionale +0,27%, e incolore Parigi, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza a 17.886 punti; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando a 19.672 punti. 

Tra i best performers di Milano, si distinguono Fiat Chrysler Automobiles (+2,49%). Ieri sono state divulgate le immatricolazioni auto con FCA ha battuto il mercato.

Recuperano le banche dopo la brutta giornata di ieri.

 Banca MPS (+1,75%), Banca Popolare dell’Emilia Romagna (+1,70%) e UBI Banca (+1,54%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Europa apre con cautela. Occhi puntati sulla BCE