Eurogruppo, pressioni della Francia su Olanda: “Opposizione incomprensibile”

(Teleborsa) – Francia in pressione sull’Olanda per trovare un accordo in grado di portare l’Unione Europea a una soluzioni unitaria utile a fronteggiare l’emergenza coronavirus senza lasciare soli i Paesi più colpiti, a iniziare dall’Italia.

Un fallimento “è impensabile”, ha infatti ribadito il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire dopo quella che ha definito la “lunga e difficile” riunione dell’Eurogruppo andata avanti per tutta la notte.

La Francia continua a credere che sia possibile raggiungere un’intesa sullo strumento da utilizzare per fronteggiare la crisi sociale ed economica che la pandemia Covid-19 sta creando in tutta Europa.

L’accordo, sottolineano fonti dell’Eliseo, “è bloccato dalla sola Olanda”, ma la posizione olandese è “controproducente, incomprensibile e non può durare”.

“L’Italia merita una solidarietà rafforzata, come la Spagna e gli altri Paesi colpiti più duramente dall’epidemia Covid-19″, continuano foto dell’Eliseo per cui è difficile sostenere che “al di là delle mascherine inviate dalla Francia o dalla Germania in Italia, l’Europa a livello strutturale sarà stata al fianco dell’Italia per aiutarla a sostenere la sua economia”.

“I sondaggi – notano le fonti della presidenza francese – mostrano oggi che la fiducia degli italiani nell’Europa sta crollando”. Se non ci sarà accordo, “gli italiani diranno che l’Europa in questo momento non è stata al loro fianco” e avrà ragione chi dice che hanno fatto di più “i cinesi o i russi”.

“Si tratta – ha concluso l’Eliseo – di una minaccia politica che è sul tavolo. E sulla quale tutti devono interrogarsi”.

(Foto: © andreykuzmin / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurogruppo, pressioni della Francia su Olanda: “Opposizione inco...