Eurogruppo, Gentiloni: ora serve una politica espansiva. Su AstraZeneca: decisioni giustificate.

(Teleborsa) – Il commissario Europeo per gli Affari economici Paolo Gentiloni ha assicurato che la Commissione europea è consapevole che ci siano Paesi con un debito pubblico alto – “raccomandiamo particolare cautela ai Paesi che hanno i livelli elevati” – “ma questo non significa che non debbano avere una linea di Bilancio espansiva adesso”. “La guidance – ha dichiarato nel corso della conferenza stampa al termine dell’Eurogruppo – è di mantenere la linea di bilancio espansiva e di rendere le misure gradualmente più mirate” quando la ripresa sarà più solida.

“Penso che ovviamente ci serva velocità – ha detto Gentiloni in merito alla campagna di vaccinazione – non solo per l’economia ma principalmente per la salute, ma al tempo stesso servono certezze, quindi le misure cautelari sono giustificate”. “Dobbiamo attendere una valutazione dell’EMA – ha aggiunto – che darà certezza ai cittadini Ue”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurogruppo, Gentiloni: ora serve una politica espansiva. Su AstraZenec...