Eurogruppo, fonti MEF: positiva discussione su stimoli-crescita

(Teleborsa) – Una “positiva discussione sulle politiche economiche nell’Eurozona e sul coordinamento tra breve termine e rilancio della crescita da un lato, e dall’altro le prospettive di medio termine, con il ruolo del piano di Recovery per aumentare potenziale e produttività e risolvere squilibri e divergenze”. Così fonti del Ministero dell’economia e delle finanze sintetizzano la riunione di oggi dell’Eurogruppo.

I ministri finanziari dell’Eurozona si sono incontrati in videoconferenza per discutere i rapporti della Commissione UE sugli squilibri macroeconomici degli Stati membri, i piani nazionali degli Stati per la ripresa e la resilienza (PNRR) le prospettive di cooperazione con la nuova amministrazione Biden. Per questo ultimo motivo è stato invitato anche l’ex segretario del Tesoro USA, Lawrence Summers.

Il ministro Gualtieri, aggiungono dal MEF, ha sottolineato l’importanza del coordinamento sia sul necessario prolungamento delle misure di sostegno all’economia sia sulla strategia di medio termine di investimenti e riforme. Ha illustrato le linee del Recovery Plan dell’Italia e ha interloquito con Summers, con cui c’è stato un proficuo confronto sul rilancio della collaborazione tra Europa e Stati Uniti.

In merito ai principi si cui dovrebbe basarsi la cooperazione con la nuova amministrazione Biden, si è discusso principalmente sull’esigenza di rafforzare la cooperazione internazionale nel contrasto alla pandemia, nel sostegno alla diffusione delle vaccinazioni dei paesi più poveri, nel perseguimento del contrasto ai cambiamenti climatici e nell’attuazione di un green new deal globale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurogruppo, fonti MEF: positiva discussione su stimoli-crescita