Euro Zona: inflazione in ripresa, disoccupazione in calo

(Teleborsa) – Migliora il mercato del lavoro dell’Eurozona. Secondo l’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (EUROSTAT), nel mese di ottobre il tasso di disoccupazione si è attestato al 7,5% dal 7,6% di settembre, centrando in pieno le stime degli analisti.

Il dato si confronta con l’8% di ottobre 2018 e conferma la disoccupazione ai minimi dall’inizio della crisi (ottobre 2008).

Nell’intera Unione Europea la percentuale dei senza lavoro è rimasta stabile al 6,3%.

L’inflazione dell’Eurozona, invece, dovrebbe accelerare nel mese di novembre. E’ quanto emerge dai dati preliminari dell’Ufficio statistico europeo (EUROSTAT), che ha pubblicato la stima flash.

I prezzi al consumo sono attesi all’1% su base tendenziale dallo 0,7% di ottobre. Il dato, lontano dal target della BCE, è di poco superiore alle attese degli analisti che erano per un +0,9%.

L’inflazione core – che esclude energia, cibo e tabacchi – è atteso in aumento all’1,3% dal +1,1% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Euro Zona: inflazione in ripresa, disoccupazione in calo