Euro in forte calo dopo i numeri sull’inflazione in Eurozona

(Teleborsa) – I numeri sui prezzi al consumo in Eurozona mandano al tappeto l’euro.

La moneta unica sta cedendo l’1,5% sul dollaro a 1,0758 USD dopo che l’Eurostat ha comunicato, relativamente al mese di dicembre, una crescita dei prezzi al consumo dello 0,2%, al di sotto le attese degli analisti e ben lontana dal target della Banca Centrale Europea del 2%.

Questi numeri hanno aumentato le speculazioni per un nuovo intervento da parte della stessa BCE.

Come noto a inizio dicembre l’Istituto con sede a Francoforte ha annunciato un ampliamento dell’attuale piano di quantitative easing, ma la misura è stata giudicata “blanda” sia dagli investitori che da molti analisti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Euro in forte calo dopo i numeri sull’inflazione in Eurozona