Euro 2016, l’Italia batte la Svezia e va agli ottavi. Ora in campo Repubblica Ceca-Croazia. Alle 21 Spagna-Turchia

(Teleborsa) – La vittoria di oggi dell’Italia contro la Svezia è “la risposta a chi non credeva in noi”. Così il C.T. azzurro, Antonio Conte, dopo la partita, sottolineando: “Nessuno ci immaginava agli ottavi dopo due partite. Ecco, questa è una prima risposta”.

Gli azzurri hanno battuto la Svezia di Ibrahimovic 1-0 a Tolosa, con il gol vittoria arrivato nel finale, al 43′ grazie ad un tiro spettacolare di Eder. Qualche minuto prima, al 37′ del secondo tempo traversa dell’Italia su colpo di testa di Parolo. 
“E’ stata una partita difficile – ha ammesso Conte -. Sicuramente nel primo tempo abbiamo fatto fatica con la Svezia che ha chiuso tutti gli spazi. Noi, però, non abbiamo mai concesso niente. Le occasioni migliori le abbiamo avute noi, compresa la traversa di Parolo. Poi potevamo anche raddoppiare”.

Iniziata da pochi minuti la seconda partita della giornata, Repubblica Ceca-Croazia allo Stade Geoffroy Guichard di Saint-etienne. Più tardi si giocherà Spagna-Turchia alle 21:00 a Nizza.

Da domenica 12 giugno, tutte le gare della fase a gironi si disputano in orari standard: 15:00, 18:00 e 21:00. Le ultime partite della prima fase saranno disputate simultaneamente. Tutte la nazionali giocheranno le partite della fase a gironi in tre differenti città, per permettere al pubblico di vedere in azione squadre sempre diverse.

Le fasi finali in Francia di Euro 2016 sono cominciate venerdì 10 giugno 2016 e il torneo si concluderà con la finale di domenica 10 luglio 2016 allo Stade de France di Saint-Denis che ha ospitato anche la gara d’esordio. Lo Stade de France è ormai un impianto storico, già sede della finale del Mondiale 1998 e la finale della Champions League 2006.

Le migliori 24 nazionali europee si sfidano così in 51 partite. Il sorteggio dei gironi tenutosi a Parigi ha suddiviso le squadre partecipanti in sei raggruppamenti da quattro, che elimineranno otto squadre e promuoveranno tutte le altre alla fase a eliminazione diretta. Dieci città sono state scelte per ospitare le gare in cui si giocheranno un minimo di quattro partite: tre incontri della fase a gironi e una sfida a eliminazione diretta.

Gli stadi con la capienza maggiore ospiteranno le gare dai quarti di finale in avanti. Le sei squadre vincitrici dei gironi, le sei squadre seconde classificate e le quattro migliori terze accederanno agli ottavi di finale. Poi quarti e semifinali a eliminazione diretta con “incontro unico”. Il calendario è stato preparato in modo che le squadre che avanzano da uno stesso girone potranno affrontarsi di nuovo soltanto in finale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Euro 2016, l’Italia batte la Svezia e va agli ottavi. Ora in cam...