Euro 2016, in campo Italia-Svezia alle 15. Florenzi sostituisce Damian. Repubblica Ceca-Croazia alle 18 e Spagna-Turchia alle 21

(Teleborsa) – Grande attesa per la seconda prova agli Europei di calcio dell’Italia, impegnata oggi alle 15 a Tolosa contro la Svezia.

Si è appena conclusa la riunione tecnica del CT Antonio Conte con i suoi giocatori, per definire la strategia di gioco in vista della partita del primo pomeriggio. Gli avversari sono un osso duro e la strada è tutta in salita. A quanto si apprende, l’allenatore ha deciso di sostituire Damian con Florenzi nel ruolo di esterno sinistro.

Conte ha assicurato che i giocatori sono “molto concentrati” e che attualmente non si può certo parlare di fatica, dopo una sola partita. L’obiettivo è quello di andare agli ottavi.  

“Siamo consapevoli dei nostri limiti”, ha aggiunto capitano Gigi Buffon, promettendo “non steccheremo la seconda partita”.

Fra le altre partite della giornata si segnala Repubblica Ceca-Croazia alle 18:00 allo Stade Geoffroy Guichard di Saint-etienne e Spagna-Turchia alle 21:00 a Nizza.

Da domenica 12 giugno, tutte le gare della fase a gironi si disputano in orari standard: 15:00, 18:00 e 21:00. Le ultime partite della prima fase saranno disputate simultaneamente. Tutte la nazionali giocheranno le partite della fase a gironi in tre differenti città, per permettere al pubblico di vedere in azione squadre sempre diverse.

Le fasi finali in Francia di Euro 2016 sono cominciate venerdì 10 giugno 2016 e il torneo si concluderà con la finale di domenica 10 luglio 2016 allo Stade de France di Saint-Denis che ha ospitato anche la gara d’esordio. Lo Stade de France è ormai un impianto storico, già sede della finale del Mondiale 1998 e la finale della Champions League 2006.

Le migliori 24 nazionali europee si sfidano così in 51 partite. Il sorteggio dei gironi tenutosi a Parigi ha suddiviso le squadre partecipanti in sei raggruppamenti da quattro, che elimineranno otto squadre e promuoveranno tutte le altre alla fase a eliminazione diretta. Dieci città sono state scelte per ospitare le gare in cui si giocheranno un minimo di quattro partite: tre incontri della fase a gironi e una sfida a eliminazione diretta.

Gli stadi con la capienza maggiore ospiteranno le gare dai quarti di finale in avanti. Le sei squadre vincitrici dei gironi, le sei squadre seconde classificate e le quattro migliori terze accederanno agli ottavi di finale. Poi quarti e semifinali a eliminazione diretta con “incontro unico”. Il calendario è stato preparato in modo che le squadre che avanzano da uno stesso girone potranno affrontarsi di nuovo soltanto in finale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Euro 2016, in campo Italia-Svezia alle 15. Florenzi sostituisce Damian...