Eurizon (Intesa) acquista ramo d’azienda di Finsud SIM da BAPR

(Teleborsa) – Eurizon, società di asset management di Intesa Sanpaolo, e Banca Agricola Popolare di Ragusa hanno annunciato il trasferimento da FinSud SIM (società interamente controllata da BAPR) ad Eurizon del servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento sia per la clientela retail che per quella istituzionale. L’operazione ha efficacia dal primo maggio, sottolinea una nota, e BAPR continuerà a curare le esigenze della clientela gestita.

Al 31 dicembre 2020 FinSud SIM gestiva asset per circa 430 milioni di euro, di cui poco più di 170 milioni di euro in gestioni di portafogli della clientela della Banca, distinte in 2 linee di gestione GPM (Monetaria e Obbligazionaria), riferite a soli titoli, e 20 linee di gestione GPF, che investono in OICR.

L’operazione si inserisce nel piano di Eurizon per rafforzare la propria penetrazione nel settore del risparmio gestito, sia tramite crescita organica sia attraverso partnership con operatori terzi. Per BAPR l’operazione trova fondamento nel piano di sviluppo che punta a ricercare economie di scala, di scopo e di diversificazione e ad arricchire in particolare la propria offerta commerciale nell’ambito del wealth management.

(Foto: © Veerasak Piyawatanakul)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurizon (Intesa) acquista ramo d’azienda di Finsud SIM da BAPR