Esprinet vola dopo la semestrale

(Teleborsa) – Esprinet brinda ai conti dei primi sei mesi dell’anno. Il Gruppo attivo nella distribuzione “business-to-business” di tecnologia ha chiuso il periodo con ricavi da contratti con clienti pari a 1.717,5 milioni di euro, in aumento del +12% (€ 179,3 milioni) rispetto a € 1.538,2 milioni realizzati nel primo semestre 2018.

L’Utile netto consolidato è pari a € 7,6 milioni, in crescita del +22% (€ 1,4 milioni) rispetto al primo semestre 2018. Nel solo secondo trimestre 2019 l’Utile netto consolidato si è attestato a € 4,7 milioni contro € 2,8 milioni del corrispondente periodo del 2018 in aumento del +67%.
L’Utile netto per azione ordinaria al 30 giugno 2019, pari a € 0,14, evidenzia una variazione del +17% rispetto al valore del primo semestre 2018 (€ 0,12). Nel secondo trimestre l’utile netto per azione ordinaria è pari a € 0,09 rispetto a € 0,05 del corrispondente trimestre 2018 (+80%).

La Posizione finanziaria netta al 30 giugno 2019 è negativa per € 183,1 milioni (vs Posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2018 positiva per € 241,0 milioni e vs Posizione finanziaria netta negativa per € 24,6 milioni al 30 giugno 2018).

A Piazza Affari il titolo guadagna oltre il 4%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Esprinet vola dopo la semestrale