Esprinet, Oxford Asset Management alleggerisce le posizioni corte

(Teleborsa) – Dal 17 settembre 2018, Oxford Asset Management ha ridotto la posizione ribassista su Esprinet dallo 0,69% allo 0,59%.

Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Scambia sopra la parità Esprinet, che allunga il passo mettendo a segno un rialzo dello 0,92%.

Esprinet, Oxford Asset Management alleggerisce le posizioni corte