Esprinet, conti 2020 positivi: proposto aumento pay-out ratio

(Teleborsa) – Esprinet, società quotata sul segmento STAR e attiva nella distribuzione di IT, consumer electronics e advanced solutions, ha chiuso il 2020 con ricavi da contratti con clienti si attestano a 4.492 milioni di euro, +14% rispetto a 3.945 milioni di euro nel 2019. L’EBITDA Adjusted ha raggiunto i 69,1 milioni di euro, in crescita del 24% rispetto a 55,7 milioni di euro nel 2019.

L’utile netto è stato pari a 31,8 milioni di euro, in aumento del 35% rispetto a 23,6 milioni di euro nel 2019. L’utile netto per azione ordinaria, pari a 0,63 euro, evidenzia una crescita del 37% rispetto al valore del 2019 (0,46 euro). La Posizione Finanziaria Netta è risultata positiva per 302,8 milioni di euro, con un miglioramento rispetto al 31 dicembre 2019 (positiva per 272,3 milioni di euro).

“Concludiamo un 2020 che possiamo definire come il miglior anno della nostra storia“, Alessandro Cattani, amministratore delegato di Esprinet. Il consiglio di amministrazione, approvando il bilancio, ha anche deliberato di aumentare il pay out ratio dal 27% al 50%, di applicare il nuovo ratio anche agli utili del 2019 in modo da recuperare la mancata distribuzione dell’anno scorso e quindi di proporre all’assemblea degli azionisti di distribuire un dividendo pari a 0,54 euro per azione.

La società, sottolineando il persistente livello di incertezza macroeconomico pur in presenza di condizioni di mercato sostanzialmente favorevoli, ha scelto di presentare la guidance per l’esercizio 2021 nel mese di maggio. In generale, evidenzia Esprinet, per il 2021 gli analisti prevedono la continuazione della positiva dinamica della domanda nel segmento consumer durante la prima parte dell’anno, mentre nel secondo semestre dovrebbe riprendere in modo più sostenuto la domanda del segmento business e corporate, anche grazie al sostegno da parte dei Governi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Esprinet, conti 2020 positivi: proposto aumento pay-out ratio