Esprinet, bilancio 2019 evidenzia crescita a doppia cifra

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Esprinet sotto la presidenza di Maurizio Rota, ha approvato il Bilancio consolidato e il Progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019.

L’anno chiude con un utile Netto è pari a 23,6 milioni di euro, +66% rispetto al 2018 (14,2 milioni di euro). I Ricavi da contratti con clienti si attestano a 3.945,4 milioni di euro (+10%). La Posizione Finanziaria Netta è positiva per 272,3 milioni di euro e mostra un miglioramento di 31,2 milioni di euro rispetto a 241,0 milioni di euro al 31 dicembre 2018.

Il CdA ha proposto di destinare l’utile a riserva. In merito all’epidemia di Covid-19, il Gruppo ha contenuto l’impatto estendendo lo smartworking al 100% della popolazione aziendale non operante nei magazzini. La principale criticità ravvisata fino ad ora consiste nella carenza di fornitura di alcuni prodotti dovuta alla riduzione di capacità dei fornitori. IN previsione degli impatti dell’epidemia sull’economia, o sono state attivate e pianificate alcune azioni volte a contenerne l’impatto (nessuna distribuzione dividendo, riduzione costi ed efficientamento gestione).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Esprinet, bilancio 2019 evidenzia crescita a doppia cifra