ErgyCapital valuta l’aggregazione di Green Utility

(Teleborsa) – ErgyCapital ha concluso con Green Utility un accordo vincolante avente ad oggetto un progetto di integrazione dei rispettivi gruppi di appartenenza e dei relativi business.

La realizzazione del piano è soggetta all’esito positivo della due diligence da effettuarsi entro i prossimi 60 giorni e alla circostanza che, ricorrendo alla procedura di c.d. whitewash, non sorga un obbligo di promozione di un’offerta pubblica di acquisto sulle azioni di ErgyCapital.

Il Partner della Società è anch’essa una società che opera – con un organico medio equivalente a circa 24 unità – nel settore delle energie rinnovabili, titolare di un portafoglio di impianti fotovoltaici di circa 30 MWp (integralmente o parzialmente) e gestore di un portafoglio di ulteriori 15 MWp di proprietà di due fondi di investimento. 

Attraverso la prospettata operazione di integrazione, ErgyCapital potrà sviluppare ulteriormente il proprio business e crescere nel mercato delle rinnovabili ampliando il proprio portafoglio anche tramite acquisizioni sul mercato secondario.

ErgyCapital valuta l’aggregazione di Green Utility