ErgyCapital, stipulato atto fusione per incorporazione in Intek

(Teleborsa) – A seguito dell’avveramento di tutte le condizioni previste, è stato stipulato l’atto di fusione per incorporazione di Ergy in Intek.

Gli effetti giuridici della Fusione decorreranno a partire dal terzo giorno di mercato aperto successivo alla data dell’ultima delle iscrizioni dell’atto di fusione presso i Registri delle Imprese di Milano e di Firenze. Pertanto, l’ultimo giorno in cui le azioni Ergy saranno negoziate sul Mercato Telematico degli Investment Vehicles sarà il giorno precedente la Data di Efficacia della Fusione. Si prevede comunque che la Fusione possa essere efficace entro la fine del corrente esercizio.

Gli effetti contabili e fiscali della fusione decorreranno invece dal 1° gennaio dell’anno in cui sarà efficace la fusione. In conformità a quanto deliberato dall’Assemblea straordinaria di Intek del 23 giugno 2017, la Società procederà all’emissione di n. 18.914.116 nuove azioni ordinarie Intek, senza aumento del capitale sociale, stante la mancanza di indicazione del valore nominale delle azioni, da attribuire agli azionisti di Ergy nel rapporto di n. 1 (una) nuova azione ordinaria Intek ogni n. 4,5 (quattro virgola cinque) azioni Ergy da concambiare. 

Ad esito della Fusione non verrà modificato il capitale sociale di Intek, che sarà sempre pari ad Euro 335.069.009,80, mentre si modificherà il numero delle azioni, che sarà quindi rappresentato da complessive n. 439.241.296 azioni, di cui n. 389.131.478 azioni ordinarie prive di indicazione del valore nominale, per Euro 296.843.443,92, e n. 50.109.818 azioni di risparmio prive di indicazione del valore nominale, per Euro 38.225.565,88.

ErgyCapital, stipulato atto fusione per incorporazione in Intek
ErgyCapital, stipulato atto fusione per incorporazione in Intek