ERG debutta sul mercato obbligazionario, emette bond da 100 milioni

(Teleborsa) – ERG ha annunciato l’avvio di un processo per l’emissione e il collocamento presso investitori istituzionali di un prestito obbligazionario non convertibile di importo pari a 100 milioni di euro, con un valore nominale per ciascuna obbligazione di 100 mila, approvato dal Consiglio di Amministrazione della Società in data odierna.

L’emissione del Prestito, non assistito da garanzie, è finalizzata al reperimento di ulteriori fondi per nuovi investimenti nel settore delle energie da fonti rinnovabili nonché per rifinanziare gli investimenti effettuati sugli impianti idroelettrici in Italia.

I titoli obbligazionari saranno privi di rating, non saranno soggetti al rispetto di covenant finanziari e verranno
rimborsati in un’unica soluzione a gennaio 2023.

Le obbligazioni, saranno emesse ad un prezzo pari al 100% del loro valore nominale e matureranno
interessi a un tasso fisso pari a 2,175%. Il pagamento degli interessi avverrà con scadenza annuale
posticipata.

L’emissione permetterà di allungare la durata finanziaria dell’indebitamento, ridurne il costo medio e
diversificare le fonti di finanziamento del Gruppo.

La data di regolamento delle obbligazioni è prevista per, o attorno al, 19 luglio 2017 e verrà formulata
richiesta di ammissione a quotazione delle obbligazioni sul mercato regolamentato gestito dalla Borsa del
Lussemburgo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ERG debutta sul mercato obbligazionario, emette bond da 100 milio...