Equity crowdfunding da record nel 2019

(Teleborsa) – Il 2019 è stato un anno da record per l’equity crowdfunding: con oltre 65 milioni di euro raccolti sulle 9 piattaforme più attive nel Paese, ha quasi raddoppiato i numeri rispetto al 2018, quando si parlava di 36 milioni di euro. In crescita anche il numero di campagne finanziate, passate dalle 113 nel 2018 alle 138 nel 2019 (+18%).

L’equity crowdfunding continua dunque a mostrare il suo appeal, registrando una forte attenzione a livello nazionale e imponendosi come innovativo modello di raccolta di capitali dedicato alle aziende in cambio di quote societarie, permettendo anche ai privati di diventare facilmente investitori.

A confermarsi come miglior piattaforma di equity crowdfunding in Italia è Mamacrowd, prima per numero di campagne chiuse (68), per capitale raccolto (29 milioni di euro) e per numero di campagne milionarie (6). Parte del network di SiamoSoci, Mamacrowd ha chiuso il 2019 con 16 campagne finanziate, 14 milioni di euro raccolti (21% del totale italiano) e 4 campagne che hanno superato il milione di raccolta.

Tra le campagne chiuse con successo nel 2019 su Mamacrowd, il primo posto per capitali raccolti spetta al record assoluto di StartupItalia: il progetto che trasformerà la media company in una rampa di lancio per l’innovazione e le startup ha infatti raggiunto 2 milioni di euro in soli due mesi e infine chiuso con 2,6 milioni di euro di adesioni, con il 534% di overfunding e il record di aderenti coinvolti in un’unica campagna (oltre 2.000). Grazie ai fondi ottenuti e ad una joint venture con Marco Montemagno, StartupItalia creerà un grande hub dedicato all’innovazione, alle professioni del futuro e alla nuova imprenditoria in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Equity crowdfunding da record nel 2019