Equita, risultai in crescita nei 9 mesi e conferma dividendo

(Teleborsa) – Equita ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con ricavi netti consolidati pari a 47,7 milioni in aumento del 25% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente ed un utile netto consolidato pari a 8,8 milioni, in crescita del 56%. A livello di business, si evidenzia la crescita dell’Investment Banking con ricavi pari a 19,9 milioni (+91%), nonostante il difficile contesto di mercato.

“In questi primi nove mesi il Gruppo è cresciuto significativamente”, ha confermato l’Ad Andrea Vismara, aggiungendo chei risultati hanno beneficiato anche dell’acquisizione di Equita K Finance. “Tale risultato – sottolinea – raggiunto in un contesto di mercato sfidante, ci rende particolarmente soddisfatti del lavoro di diversificazione fatto fino ad oggi e ci spinge a prepararci al meglio per il futuro, continuando ad investire in iniziative ad alto valore aggiunto”.

Return on Tangible Equity al 27% e Total Capital Ratio al 19%, ampiamente al di sopra dei limiti prudenziali.

Quanto all’outlook, viene confermata l’intenzione di proporre nel 2021 la distribuzione di un dividendo tra 0,18 e 0,20 euro per azione, ad oggi pari a un Dividend Yeld superiore all’8%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Equita, risultai in crescita nei 9 mesi e conferma dividendo