Equita Group, utile 1° trimestre 1,9 milioni e ricavi in crescita

(Teleborsa) – Equita Group ha chiuso il 1° trimestre dell’anno con un utile netto consolidato di 1,9 milioni, con una marginalità post-tasse del 15%.

I ricavi netti consolidati risultano in leggera crescita rispetto all‘anno precedente (+2%), a 12,9 milioni da 12,6 milioni. Escludendo il risultato delle attività di Trading Direzionale (non rivolte ai clienti) e gli impatti della valorizzazione degli investimenti connessi alle attività di asset management al 31 marzo 2020, i ricavi netti sono cresciuti del 42%, passando da 10,8 milioni a 15,4 milioni nel primo trimestre 2020.

“I risultati del primo trimestre 2020 sono incoraggianti alla luce del contesto di mercato venutosi a creare per effetto della crisi da Covid-19″, ha commentato Andrea Vismara, Amministratore Delegato di Equita, aggiungendo che questi risultati “confermano la solida redditività, le ampie riserve patrimoniali e la disponibilità di significative linee di finanziamento che garantiscono la normale operatività e supportano la crescita del business”.

Il Patrimonio Netto Consolidato è risultato pari a 82,2 milioni al 31 marzo 2020, in crescita rispetto al 31 dicembre 2019 (Euro 80,1 milioni). Il Return on Tangible Equity consolidato al 31 marzo 2020 si è attestato al 14% mentre il Total Capital Ratio consolidato è risultato pari a 22%, ampiamente al di sopra dei limiti prudenziali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Equita Group, utile 1° trimestre 1,9 milioni e ricavi in crescita