Equita, al via l’IPO per lo sbarco all’AIM

(Teleborsa) – Parte oggi, 13 Novembre, l’IPO di Equita Sim, dopo che venerdì scorso era stato fissato il prezzo dell’offerta nell’intervallo 2,40-3,10. Il debutto a Piazza Affari, è invece, atteso sull’AIM Italia (il mercato alternativo dei capitali di Piazza Affari) il prossimo 23 novembre.

L’offerta di complessive 15.585.261 azioni ordinarie è composta da 4.587.815 azioni di nuova emissione, 3.300.000 azioni proprie vendute dalla società e 7.697.446 azioni vendute dal management, pari al 25% delle azioni totali dallo stesso detenute.

Al termine dell‘offerta, il capitale sociale della Sim milanese sarà costituito da 50.000.000 azioni ordinarie, di cui 4.889.025 azioni proprie.

La capitalizzazione di mercato, al netto azioni proprie detenute post offerta, sarà compresa tra 108,3 e 139,8 milioni di euro.

L’IPO è parte del progetto di rafforzamento competitivo per accelerare la crescita e diversificare il business.

IL CdA di Equita Sim, ha deliberato che proporrà all’assemblea che approverà il bilancio 2017 la distribuzione di un dividendo pari ad 0,20 euro per azione, “tenuto conto del positivo andamento dei primi 9 mesi del 2017, e in assenza di eventi negativi nella parte rimanente dell’esercizio attualmente non prevedibili”.

Equita, al via l’IPO per lo sbarco all’AIM