ePrice dimezza le perdite nel primo semestre

(Teleborsa) – ePrice ha chiuso il primo semestre con un risultato netto ante imposte (EBT) pari a -5,8 milioni di euro, rispetto a -10,3 milioni di euro del primo semestre 2017 anche grazie agli earn-out maturati sia a seguito della cessione di Banzai Media che di Saldiprivati.

Il Risultato ante imposte da attività in funzionamento è pari a -9 milioni di euro (-11 milioni di euro nel primo semestre 2017) mentre il Reddito Operativo (Ebit) è pari a -8,4 milioni di euro (-10,7 milioni di euro).

I ricavi sono pari a 74,8 milioni di euro in calo del 17,4% rispetto ai 90,7 milioni del primo semestre 2017.

Il Margine Lordo è pari a 12.3 milioni di euro, in decremento di 0.9 milioni di euro, pari al 6,9%, rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Il Margine Operativo Lordo rettificato (Ebitda adjusted) è pari a -5,7 milioni di euro, in significativo
miglioramento rispetto a -7 milioni di euro del primo semestre 2017. 

Confermata la guidance per l’intero anno 2018 con accelerazione dei volumi nella seconda parte dell’anno su ricavi e GMV (rappresenta la spesa effettiva dei clienti sui siti e-Commerce e sul marketplace).

“Nel primo semestre dell’anno si iniziano a vedere i primi risultati tangibili delle azioni previste per il 2018. Il margine in aumento di oltre 180 bps nel semestre e di oltre 300 bps nel Q2, il dimezzamento delle perdite sull’Ebitda e il dato sul risultato netto testimoniano il lavoro che l’azienda è stata capace di fare in questi mesi sull’esecuzione e sul controllo dei costi” – dichiara Paolo Ainio, Presidente e Amministratore Delegato di ePRICE -. “In un contesto di mercato Tech&Appliances dall’andamento ancora altalenante, pur perseguendo una politica di razionalizzazione dei costi di marketing, siamo riusciti a mantenere volumi e market share sul segmento chiave dei Grandi Elettrodomestici, a far crescere il nostro 3P Marketplace del 25% e, soprattutto, ad aumentare la soddisfazione dei nostri clienti. Questi risultati sono stati ottenuti con calo di volumi sul resto dell’offerta, ma le iniziative in atto nel secondo semestre, come l’inizio delle vendite di ePRICE su Amazon, ci portano nella giusta direzione anche in termini di stabilizzazione dei nostri ricavi e GMV”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ePrice dimezza le perdite nel primo semestre