Eolo, ottiene finanziamento per sviluppo Fixed Wireless Access anche al Sud

(Teleborsa) – EOLO, principale operatore in Italia nel Fixed Wireless Access ultra broadband per i segmenti business e residenziale, annuncia la firma di un accordo di finanziamento per un ammontare complessivo di oltre 155 milioni di euro, fornito da un pool di sei istituti di credito internazionali e domestici di primario standing composto da UniCredit, Natixis, MPS Capital Services, Banco BPM, Credit Agricole Italia ed Intesa Sanpaolo.

Obiettivo dell’operazione, spiega una nota, è di accelerare ulteriormente la crescita di EOLO in particolare nei piccoli comuni del Sud Italia, ampliando la copertura del servizio EOLO FWA a 100 Mega, e nelle aree che soffrono di più lo speed divide. Già oggi, la connettività a 100 Mega è disponibile in 89 province, di cui 22 nel Sud Italia. A fine novembre, EOLO conta oltre 430 mila clienti in abbonamento attivi (in crescita del 30% rispetto al precedente anno) tra famiglie e imprese, residenti in 6.051 comuni servendo con il proprio servizio di connettività oltre un milione di cittadini in tutta Italia.

L’operazione, sottolinea, si inserisce nella strategia di crescita e consolidamento avviata a fine 2017 con l’ingresso del fondo Searchlight Capital Partners LP, e che ha già visto l’implementazione di un piano di investimenti triennale per circa 300 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eolo, ottiene finanziamento per sviluppo Fixed Wireless Access anche a...