ENI si aggiudica due nuovi blocchi esplorativi in Egitto

(Teleborsa) – Le autorità egiziane hanno assegnato ad ENI due nuovi blocchi esplorativi nell’onshore dell’Egitto.

Il primo blocco, “South East Siwa” (ENI 100%), è stato assegnato nell’ambito del bid round competitivo lanciato da EGPC nel 2018. Il blocco, che ha una superficie di 3.013 km², si trova nel Deserto Occidentale vicino alla concessione di ENI “SW Melehia”, dove sono state recentemente annunciate due scoperte commerciali a olio per le quali si stanno predisponendo i piani di sviluppo.

Il secondo blocco, “West Sherbean” (Eni 50%, Operatore; BP 50%), è stato assegnato nell’ambito del bid round competititvo di EGAS del 2018. Il blocco si trova nell’onshore del Delta del Nilo, immediatamente a sud ovest della nuova concessione “Nile Delta”, assegnata a ENI ad agosto 2018, dove è situato il giacimento di Nooros. La superficie del nuovo blocco è di 1.535 km².

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENI si aggiudica due nuovi blocchi esplorativi in Egitto