ENI, SEC chiude indagini su Nigeria e Congo. Nessun procedimento

(Teleborsa) – La Securities and Exchange Commission americana (SEC), separatamente rispetto alla chiusura dell’indagine Algeria, comunicata nei giorni scorsi, ha informato ENI che, sulla base delle informazioni attualmente a disposizione della Commissione, ha concluso l’inchiesta sulla società, che include anche le indagini legate all’operazione Opl245 e le altre indagini legate alle attività di Eni in Congo, senza intraprendere azioni o procedimenti.

ENI aveva già annunciato il 1° ottobre dello scorso anno che anche il Dipartimento di Giustizia americano aveva chiuso le proprie indagini sulle vicende Algeria e Opl245 senza intraprendere alcuna azione. La società ricorda che la Corte d’appello del Tribunale di Milano ha reso pubblica nei giorni scorsi la motivazione della sentenza di assoluzione, pronunciata lo scorso gennaio, di Saipem ed ENIda ogni accusa di corruzione nell’ambito del procedimento Algeria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ENI, SEC chiude indagini su Nigeria e Congo. Nessun procedimento