Eni, scoperta di gas nell’offshore Indonesiano

(Teleborsa) – Terzo successo consecutivo in Indonesia per Eni. La società del cane a sei zampe ha perforato e testato con successo il prospect esplorativo denominato Merakes East nel blocco di East Sepinggan situato nell’offshore del Kalimantan in Indonesia. Il prospect si trova 33 km a sud est dalla Jangkrik Floating Production Unit (FPU) di Eni e 3 km a est del campo di Merakes.

Il pozzo perforato in 1.592 m di acqua ha raggiunto la profondità totale di 3.400 m e ha incontrato 15 metri netti di sabbie mineralizzati a gas in due distinti livelli di età Miocenica.

Il test di produzione, limitato dalle infrastrutture di superficie, ha indicato una ottima produttività del reservoir, e ha permesso di ottenere tutti i dati necessari alla valutazione mineraria della scoperta. Si stima che il pozzo, in assetto di produzione, avrà una capacità erogativa giorno di 2 milioni di metri cubi e 1000 barili di condensato associato. I dati acquisiti consentiranno di presentare il Piano di sviluppo della nuova scoperta al fine per la sua valorizzazione commerciale.

Poco mosso il titolo a Piazza Affari: +0,09%.

Eni, scoperta di gas nell’offshore Indonesiano