Eni, Moody’s alza il rating a lungo termine

(Teleborsa) – Buone notizie per Eni. L’agenzia di rating Moody’s Investors Service ha rivisto al rialzo il rating a lungo termine della multinazionale italiana portandolo da ‘Baa1’ ad ‘A3’, con outlook Negativo. Il nuovo rating a lungo termine di Eni risulta al momento essere il più alto rating di Moody’s tra le società italiane quotate. L’agenzia ha inoltre confermato a ‘P-2’ il giudizio a breve termine.

La decisione si basa sulla dimensione e robustezza delle risorse di idrocarburi, le positive aspettative sulla crescita della produzione, l’efficienza nella gestione, la ripresa della generazione di cassa e il miglioramento degli indicatori di debito.

L’outlook Negativo del rating ‘A3’ di Eni, spiega l’agenzia di rating nella nota, riflette l’attuale giudizio assegnato da Moody’s al rating sovrano dell’Italia, pari a ‘Baa2’ con outlook Negativo. Infatti, a seguito dell’innalzamento del rating di Eni ad ‘A3’, è stato raggiunto il differenziale massimo di due notches consentito dalla metodologia di Moody’s tra il rating di una società considerata “Government Related Issuer” quale Eni e il rating sovrano dell’Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni, Moody’s alza il rating a lungo termine