Eni lancia la prima emissione di obbligazioni sustainability-linked

(Teleborsa) – Eni collocherà oggi la prima emissione di obbligazioni sustainability-linked del proprio settore, con durata di 7 anni, nell’ambito del proprio Euro Medium Term Note Programme. L’emissione obbligazionaria sarà collegata al conseguimento dei seguenti target: Net Carbon Footprint Upstream (Scope 1 e 2) pari o inferiore a 7,4 MtonCO2eq al 31 dicembre 2024 (-50% rispetto alla baseline del 2018) e capacità installata per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili pari o superiore a 5 GW al 31 dicembre 2025.

Il tasso di interesse applicato rimarrà invariato fino alla scadenza del prestito obbligazionario a fronte del raggiungimento dei target sopra riportati. In caso di mancato raggiungimento di uno dei due obiettivi, verrà applicato un meccanismo di step-up con un incremento di 25 bps del tasso di interesse.

L’emissione, che avviene in esecuzione di quanto deliberato dal Cda il 23 aprile 2020, serve a finanziare i futuri fabbisogni di Eni e a mantenere una struttura finanziaria equilibrata. Il prestito obbligazionario, destinato agli investitori istituzionali, sarà collocato compatibilmente con le condizioni di mercato e successivamente quotato alla borsa di Lussemburgo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni lancia la prima emissione di obbligazioni sustainability-linked