ENI esce dal capitale di Galp

(Teleborsa) – ENI ha avviato la cessione, attraverso una procedura di accelerated bookbuilding, di un quantitativo di 33.124.670 azioni ordinarie di Galp Energia SGPS, corrispondente all’intera partecipazione detenuta da ENI e pari a circa il 4% del capitale sociale di Galp.

Le Azioni erano a servizio dell’exchangeable bond in essere di ENI, i cui termini di conversione sono scaduti.

Le Azioni saranno collocate presso investitori istituzionali qualificati con Goldman Sachs International e Merrill Lynch International agenti nel ruolo di Joint Bookrunners.

Nei mesi scorsi ENI ha ceduto sul mercato azionario circa il 4% del capitale sociale di Galp.

A seguito della chiusura dell’Offerta, ENI non deterrà alcuna partecipazione nel capitale sociale di Galp, completando così il processo di dismissione della quota inizialmente detenuta pari al 33,34%, ceduta in più tranche a partire dal 2012.

ENI esce dal capitale di Galp