Eni: Descalzi, Recovery Fund può accelerare piano da 6,5 miliardi

(Teleborsa) – Il Recovery Plan “per noi, parlando del post Covid, è un’opportunità unica; abbiano presentato una serie di progetti che devono avere determinate specifiche, un pacchetto di progetti già maturi da 6,5 miliardi che rappresenta il nostro piano al 2030-2050. Lo possiamo accelerare se potremo utilizzare questi fondi”. Lo ha detto l’Amministrastore Delegato di Eni, Claudio Descalzi alla presentazione del Festival del Green & Blue che lancia il progetto editoriale sul tema del gruppo Gedi.

“E’ un piano straordinario”, un “piano per la resilienza” per essere pronti a eventuali altre sfide – ha aggiunto il top manager -. “Porterà più di 6,5 milioni di tonnellate di Co2 risparmiate ogni anno e da 70 a 100 mila posti di lavoro. E’ un’opportunità incredibile e anche per creare un processo irreversibile dal punto di vista industriale”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni: Descalzi, Recovery Fund può accelerare piano da 6,5 miliardi