Eni, Descalzi: “Nessuna intenzione di vendere quota in Saipem”

(Teleborsa) – Eni non ha nessuna intenzione di vendere oggi la quota in Saipem. Lo ha assicurato l’Amministratore Delegato del Cane a sei zampe, Claudio Descalzi, nel corso dell’investor Day a Milano.

“Certo non è core business, facciamo lavori differenti ma adesso non ci pensiamo neanche a venderla, la sosteniamo”, ha detto Descalzi agli analisti. “Per il momento non ci pensiamo neanche un secondo” a cedere la quota, “siamo lì con loro e pensiamo a farla crescere”.
Saipem, ha proseguito l’AD, “è un’ottima società, di qualità, è un ottimo contrattista, a Zohr ha fatto un ottimo lavoro”.

Sempre in occasione dell’investor Day Descalzi ha ribadito che nel primo trimestre 2018 la produzione Oil&Gas di Eni è attesa in crescita del 4%. “E’ importante ricordarlo: confermiamo già adesso che abbiamo chiuso il primo trimestre con un 4% di aumento della nostra produzione, è un risultato molto importante, incoraggiante”, ha detto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni, Descalzi: “Nessuna intenzione di vendere quota in Saipem&#8...