Eni, Descalzi: Exxon decide entro fine anno su Mamba

(Teleborsa) – “Mamba è in mano a Exxon, penso che Exxon prevede ancora una FID (final investment decision) entro la fine di quest’anno”. Lo ha detto l’amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi, a proposito del giacimento in Mozambico. “I volumi di Mamba – ha aggiunto Descalzi a margine al Villaggio Coldiretti a Milano – li prendono gli azionisti da accordi”.

Quanto invece a Damietta, l’impianto Lng in Egitto, jv tra Union Fenosa ed Eni, Descalzi ha detto che “è pronto per andare in funzione, stiamo negoziando con il ministro per l’Agricoltura, perché c’è stato arbitraggio che è vinto. Stiamo discutendo,
speriamo di ripartire al più presto, l`obiettivo è quest`anno”.

Per quanto riguarda la Libia, l’ad di Eni ha detto che “la produzione è sempre uguale. È tutto concentrato a sud di Tripoli”.

Infine, Descalzi ha riferito che l’incontro di ieri a Villa Madama con la delegazione russa, a cui ha preso parte il presidente russo Vladimir Putin, “è stato basato su discussioni di carattere industriale ed energetico, non abbiamo parlato nello specifico delle sanzioni”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni, Descalzi: Exxon decide entro fine anno su Mamba