Eni, collaborazione con il MIT di Boston per la transizione energetica

(Teleborsa) – L’alleanza strategica dell’Eni col MIT – Massachusetts Institute of Technology di Boston ha consentito alla compagnia energetica ed alla ricerca di sviluppare competenze e tecnologie avanzate nel campo delle rinnovabili, con l’obiettivo di realizzare la “transizione energetica”.

Lo ha annunciato la società del Cane a sei zampe oggi, nel corso del consueto Workshop annuale di presentazione dei risultati della collaborazione strategica, citando in particolare la creazione presso il MIT del Solar Frontier Energy Center.

Tali tecnologie consentiranno ad Eni nei prossimi anni di supportare la progressiva decarbonizzazione delle sue fonti di approvvigionamento energetico. 

Il workshop è stato anche l’occasione di confrontarsi anche su alcuni dei nuovi “Low-Carbon Research Center” del MIT, nati allo scopo di cogliere possibili sinergie nello sviluppo di nuove tecnologie per la valorizzazione del gas naturale, la produzione e lo stoccaggio di energia rinnovabile e la riduzione, cattura e riutilizzo della CO2 prodotta da fonti fossili.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni, collaborazione con il MIT di Boston per la transizione energetica