Eni annuncia sostegno autorità UK a sviluppo progetto HyNet North West

(Teleborsa) – Importanti passi avanti di Eni nella cattura e stoccaggio di anidride carbonica, un elemento cruciale della decarbonizzazione e transizione energetica portata avanti dalla big italiana. Le autorità britanniche hanno infatti erogato fondi per 33 milioni di sterline a favore del progetto integrato HyNet North West che punta alla decarbonizzazione dell’importante distretto industriale dell’Inghilterra Nord Occidentale.

I fondi erogati dall’UK Research and Innovation (UKRI), attraverso l’Industrial Decarbonisation Challenge (IDC), coprono circa il 50% degli investimenti necessari per finalizzare gli studi di progettazione in corso e consentiranno di accelerare la decisione di investimento finale (FID) di HyNet North West al 2023 e di completarne la realizzazione entro il 2025.

Il progetto integrato HyNet North West è sviluppato da un consorzio formato da Eni e da aziende industriali dell’area e prevede la cattura, il trasporto e lo stoccaggio della CO2 emessa dalle industrie esistenti e dai futuri siti di produzione di idrogeno blu, quale combustibile alternativo per gli impianti di riscaldamento, generazione di energia elettrica e trasporto. Il progetto consentirà di realizzare la prima infrastruttura di cattura e stoccaggio dell’anidride carbonica (CCS) del Regno Unito.

Eni svolgerà un ruolo fondamentale nel consorzio come operatore delle attività di trasporto e stoccaggio della CO2 utilizzando allo scopo i propri giacimenti di gas nella baia di Liverpool per i quali ha ottenuto l’assegnazione nell’ottobre 2020 di una licenza per lo stoccaggio da parte delle autorità UK Oil & Gas (OGA).

Una volta operativo il progetto consentirà di trasformare uno dei distretti industriali più energivori del Regno Unito nel primo cluster industriale a basse emissioni di anidrite carbonica del mondo ed in particolare entro il 2030 contribuirà alla riduzione fino a 10 milioni di tonnellate/anno di CO2 e fornirà l’80% del target di 5GW di idrogeno a basse emissioni annunciato dal Governo britannico, svolgendo un ruolo fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo zero emissioni al 2050 del Paese.

(Foto: © Pete Linforth / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eni annuncia sostegno autorità UK a sviluppo progetto HyNet North Wes...