Engineering cambia assetto azionario. L’Ad Pandozy guida e azionista

(Teleborsa) – Engineering annuncia un nuovo assetto azionario che vedrà NB Renaissance Partners (NBRP) e Bain Capital detenere congiuntamente il controllo della società, affiancati da un re-investimento da parte del senior management e in particolare dell’Amministratore Delegato Paolo Pandozy. Gli azionisti gli hanno anche confermato la fiducia, affidandogli la guida del Gruppo verso nuovi decisivi traguardi. Il fondatore Michele Cinaglia continuerà a mettere a disposizione della società la sua grande esperienza e forte leadership.

Finanziata da tutte le maggiori banche italiane, incluse Banca IMI/Intesa Sanpaolo, Unicredit e altre che dovrebbero entrare al closing, così come dalle maggiori banche europee (BNPP, Credit Suisse e Deutsche Bank), l’operazione punta a rafforzare il ruolo di sistema assunto dal Gruppo Engineering sia sul fronte dell’innovazione, sostenuta da ingenti capitali destinati alla Ricerca&Sviluppo, sia sul fronte dell’aggregazione di numerose eccellenze tecnologiche italiane.

Il closing dell’operazione, soggetto al soddisfacimento delle condizioni sospensive, è previsto entro la fine di aprile. Sul fronte legale, fiscale e finanziario l’operazione è stata seguita dai dipartimenti interni coordinati dal CFO Armando Iorio. PWC ha invece curato la Vendor Due Diligence (Financial and Tax) e lo studio legale Accinni, Cartolano e Associati ha agito come advisor del management team. Nella vendita i fondi Apax e NBRP sono stati assistiti da Rothschild & Co. in qualità di advisor finanziario.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Engineering cambia assetto azionario. L’Ad Pandozy guida e azion...