ENGIE nomina il nuovo top management in Italia

(Teleborsa) – “One company, one brand” e one management per ENGIE in Italia. 

Olivier Jacquier, Country Manager Italy and Greece, è stato nominato Chief Executive Officer di ENGIE in Italia e Aldo Chiarini Presidente.
La nomina di un management forte e coeso per ENGIE in Italia fa parte di un piano generale che prevede un’unica organizzazione per GDF SUEZ Energia Italia e COFELY Italia che diventano ENGIE. Il Gruppo propone soluzioni efficaci e innovative a privati, pubbliche amministrazioni e imprese, grazie alla sua competenza unica in quattro settori chiave: energie rinnovabili, efficienza energetica, gas naturale liquefatto e tecnologia digitale.

Il mondo dell’energia sta subendo un profondo processo di trasformazione, per questa ragione ENGIE, che conta 152.900 collaboratori in tutto il mondo, è presente in 70 paesi e nel 2014 ha realizzato un fatturato di 74,7 miliardi di Euro, ha deciso di adottare una nuova organizzazione focalizzata sulle esigenze dei clienti. “Grazie alle competenze dei nostri professionisti, alla presenza capillare sul territorio, al nostro approccio integrato, siamo in grado di proporre offerte globali, dall’energia ai servizi, con particolare attenzione ai prodotti innovativi e alle soluzioni di efficienza energetica e di gestione integrata”, ha affermato Olivier Jacquier.

ENGIE nomina il nuovo top management in Italia