Enertronica, accordo vincolante per il 51% di Elettronica Santerno

(Teleborsa) – Enertronica ha sottoscritto con Carraro International SA e Carraro S.p.A. il contratto di investimento per l’acquisizione del 51% della società Elettronica Santerno SpA per un Equity Value di Euro 2,250 Milioni di Euro. L’operazione consiste nella sottoscrizione in denaro da parte di Enertronica Spa di un aumento di capitale dedicato.

Elettronica Santerno è leader nella produzione di inverter utilizzabili sia nel mercato industriale che nel settore delle energie rinnovabili.  

L’integrazione di Elettronica Santerno all’interno del Gruppo Enertronica permette la nascita di un operatore diversificato e verticalmente integrato nel settore delle energie rinnovabili con la capacità non solo di progettare e costruire impianti, ma altresì di fornire la principale componentistica: oltre alla storica produzione di sistemi di ancoraggio e tracker oggi si aggiungono anche gli inverter. Il Gruppo Enertronica, dal momento della sua incorporazione di Elettronica Santerno diventa, inoltre, uno dei primi operatori nazionali ed internazionali del settore dell’O&M con oltre 1,5 GW di impianti gestiti e/o monitorati ed un obiettivo di arrivare a 2 GW entro il 2017.

L’acquisizione di Elettronica Santerno cambia le prospettive industriali del Gruppo Enertronica per il triennio 2017–2020 rendendo di fatto superati gli obiettivi strategici comunicati nel piano industriale per il periodo 2017-2020. Il management di Enertronica sta attualmente predisponendo il nuovo piano industriale 2017–2020 con l’obiettivo di presentare al mercato le linee guida entro il primo trimestre 2017.

Balza il titolo Enertronica a Piazza Affari: +3,12%.

Enertronica, accordo vincolante per il 51% di Elettronica Santern...