Energia rinnovabile, Enel sigla maxi accordo in Cile con AngloAmerican

(Teleborsa) – Il business di Enel diventa sempre più “green”. Attraverso Enel Generación Chile, la Società ha siglato con AngloAmerican un accordo in base al quale la controllata cilena di Enel fornirà per dieci anni fino a 3 TWh l’anno di energia rinnovabile per soddisfare il consumo energetico della multinazionale mineraria nel Paese. Si tratta – fanno sapere da Enel – del più grande contratto di fornitura di energia da fonte rinnovabile per volumi annui mai siglato dal Gruppo oltre che del più grande contratto di questo tipo in Cile.

L’accordo sarà attivo a partire dal 2021 e l’energia rinnovabile fornita da Enel Generación Chile consentirà ad AngloAmerican di ridurre di oltre il 70% le emissioni totali di CO2 in Cile.

Enel attraverso la business line globale Enel Green Power, fornisce energia rinnovabile a clienti industriali e commerciali in tutti il mondo tra cui: Facebook, Google, il produttore degli Oreo, Mondelez, della Budweiser AB InBev, il gruppo bancario BBVA e Femsa, l’imbottigliatore della Coca-Cola. L’obiettivo di questi accordi è quello di fornire ai clienti industriali, energia da fonti rinnovabili affidabile, personalizzabile e competitiva, che permetta loro di raggiungere gli obiettivi ambientali e di favorire la diffusione delle rinnovabili a livello globale.

In Cile Enel ha 1,9 milioni di clienti e oltre 2.000 dipendenti e – con circa 7.500 MW, di cui 4.700 MW di rinnovabili (oltre 3.500 MW da idro, oltre 600 MW da fonte eolica, circa 500 MW da solare e circa 40 MW da energia geotermica) – è la più grande azienda elettrica per capacità del Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Energia rinnovabile, Enel sigla maxi accordo in Cile con AngloAmerican