Energia, Codacons plaude alla riduzione in bolletta ma avverte “comporterà rincari pari a 100 euro annui”

(Teleborsa) – Bene per il Codacons la riduzione delle tariffe luce e gas decisa ieri dall’Autorità dell’energia, ma l’associazione avverte che i risparmi per i consumatori saranno cancellati dal nuovo sistema di calcolo tariffario che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio.

Secondo il Presidente dell’associazione dei consumatori, Carlo Rienzi, il nuovo sistema di fatturazione dell’elettricità, “premierà chi consuma più energia, a discapito di quegli utenti che finora avevano goduto di agevolazioni”, e “determinerà rincari in bolletta per il 75% dei nuclei familiari”.

Questo significa che, “se da un lato la riduzione delle tariffe comporterà, secondo l’Autorità, un risparmio medio pari a 60 euro annui, dall’altro la nuova fatturazione porterà un aggravio di spesa di circa 100 euro su base annua per il 75% degli utenti italiani” aggiunge Rienzi che concludendo suggerisce la “revisione del sistema” allo scopo di “sostenere soprattutto le fasce deboli della popolazione e le famiglie numerose”.

Energia, Codacons plaude alla riduzione in bolletta ma avverte “...