Energia, Antitrust: bolletta complessa, poco comprensibile

(Teleborsa) – La “complessità” e “l’articolazione” della bolletta elettrica “è tale da compromettere significativamente la trasparenza e la comprensibilità delle fatture per l’utenza”. Lo ha detto il capo gabinetto dell’Autorità del mercato e della concorrenza, Enrico Quaranta, nel corso di un’audizione in commissione Industria al Senato. “L’aumento dell’incidenza degli oneri di sistema sulla spesa complessiva ha, in quest’ottica, un impatto rilevante sul processo di liberalizzazione del mercato della vendita al dettaglio di energia elettrica, atteso che incide negativamente sulla scelta e sulla comprensione delle offerte da parte dei clienti finali”, spiega. A ciò, sottolinea, “si aggiunga che le dinamiche competitive risultano fiaccate dal potersi la concorrenza esplicare solo su una componente ridotta della bolletta medesima, essendo limitata la possibilità per gli operatori di agire sulla componente prezzo in misura tangibile per i consumatori”

Poi Quaranta rinnova l’appello affinchè “l’ennesima proroga” alla cessazione del regime di maggiore tutela del prezzo nel mercato dell’energia elettrica sia anche l’ultima. L’Antitrust è, infatti, già intervenuta sulla questione a metà giugno, con una segnalazione ad hoc.

“Al fine di evitare ulteriori effetti anticoncorrenziali, particolarmente negativi per l’utenza e aggravati, da ultimo, dalle crescenti difficoltà derivanti dall’attuale situazione di emergenza sanitaria, l’Autorità – si ribadisce – ha ritenuto necessario ribadire come il nuovo termine individuato dall’articolo 12 del decreto Milleproroghe, che proroga al primo gennaio 2022 la cessazione del sistema di regolazione di prezzo nel mercato dell’energia elettrica, per le micro imprese e per i clienti domestici, e al primo gennaio 2021 nel mercato dell’energia elettrica per le piccole imprese, debba avere carattere di definitività e non possa essere oggetto di ulteriori rinvii”.

(Foto: © Andrii Yalanskyi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Energia, Antitrust: bolletta complessa, poco comprensibile