Energia, al via candidature per “Oscar europeo” ai migliori servizi di aziende

(Teleborsa) – Premio European Energy Service Award (EESA), 11esima edizione. Una sorta di “Oscar europeo” ai migliori servizi energetici offerti dalle aziende.

Il riconoscimento sarà assegnato il 20 febbraio 2019 a Bruxelles nell’ambito del Progetto Europeo GuarantEE che vede impegnata appunto ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) assieme a 12 partner di Paesi Ue.

Tutti con l’obiettivo di favorire l’utilizzo dei contratti di prestazione energetica (Energy Performance Contract-EPC) nel settore pubblico e privato, a supporto dei proprietari di edifici che intendono riqualificare le proprie strutture. Tre le categorie del premio: miglior promotore, miglior fornitore e miglior progetto di servizi energetici.

Finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, il Progetto è inteso a favorire lo sviluppo di modelli di business e di finanziamento innovativi per progetti riguardanti anche le strutture in locazione, rendendo gli EPC più flessibili in modo da essere sfruttati al meglio in ciascuno dei settori.

Energia, al via candidature per “Oscar europeo” ai migliori serviz...