Enel X e SFIS, partnership su economia circolare nel settore moda

(Teleborsa) – Enel X e SFIS (Sustainable Fashion Innovation Society), associazione attiva nel settore della moda per promuovere sostenibilità e innovazione della filiera, hanno stretto una partnership con per guidare le aziende coinvolte nel progetto “Phygital Sustainability EXPO” di SFIS in un percorso di sostenibilità ed economia circolare. Enel X, la business line del gruppo Enel attiva su innovazione e transizione energetica, metterà a disposizione le proprie migliori metodologie: il Circular Economy Report, le analisi di carbon footprint e studi di LCA di prodotto per identificare una roadmap di carbon neutrality.

“Per delineare un vero percorso di sostenibilità in grado di trasformare radicalmente i processi e la cultura aziendale è necessario partire dall’analisi puntuale attuale – ha dichiarato Nicola Tagliafierro, responsabile Sostenibilità di Enel X – Crediamo fortemente che sia questa la strada da percorrere ed è per questo che abbiamo stretto una collaborazione con SFIS, un ulteriore passo che ci permetterà di diventare il partner principale per le aziende operanti nel settore della moda, supportandole in un percorso di crescita verso modelli di business sempre più competitivi, circolari e sostenibili”.

“Il processo di transizione ecosostenibile della filiera produttiva non è più rimandabile. Le PMI e le micro PMI hanno compreso l’importanza della green disruption per rimanere competitive a livello globale come best players del made in Italy – ha dichiarato Valeria Mangani, presidente SFIS – La credibilità del partner Enel X, scelto per i nostri brand sostenibili, risiede proprio nel fatto che ha la sensibilità richiesta per occuparsi anche delle realtà più piccole e preziose”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel X e SFIS, partnership su economia circolare nel settore moda