Enel, Starace ribadisce: “politica dividendi stabile e sostenibile”

(Teleborsa) – “Questo piano mostra una crescita solida e stabile del dividendo, sostenibile negli anni”, ha commentato l’Ad di Enel, Francesco Starace, nel corso della presentazione del nuovo piano industriale 2018-2020. Il piano punta ad un pay-out del 70% per tutto il triennio. 

“Vi è una regolarità e siamo molto fiduciosi che Enel continuerà a crescere con successo negli anni a venire”, ha sottolineato il manager, che è molto apprezzato dal mercato sin dalla sua nomina nel 2014.

Enel piace molto agli operatori di mercato, complice la generosa politica nei confronti degli azionisti, che ha fatto lievitare il titolo dell’80% negli ultimi 3 anni, performance che ha fatto conquistare a Starace il nomignolo di “Mister 80%”.  E non è solo per le ricche cedole che il manager si è conquistato il favore del mercato, come confermano i target molto ottimisti del nuovo piano. 

Frattanto, le azioni Enel oggi si confermano brillanti sul mercato dove guadagnano il 3,16%, portando la performance annua al 28,7%, ben distribuita lungo l’arco die primi nove mesi (performance a sei mesi +15%, performance a 3 mesi +6,42%). 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Enel, Starace ribadisce: “politica dividendi stabile e sostenibi...